Cider, il software che porta le applicazioni iOS su Android

Un interessante progetto messo a punto da alcuni studenti della Columbia University punta a permettere l’esecuzione di applicazioni e servizi originariamente pensati per il sistema operativo Apple su Android.

Senza fare uso di virtual machine, Cider si occupa di “adattare” in fase di compilazione il codice delle applicazioni iOS in modo da permetterne il funzionamento su piattaforma Android. Una serie di funzioni messe a punto dagli sviluppatori permette inoltre l’utilizzo delle librerie presenti nel sistema operativo in uso, consentendo alle applicazioni di accedere a interfacce hardware e software proprietarie.

Importante precisare che, anche con Cider in esecuzione, le applicazioni Android restano utilizzabili sul dispositivo senza alcun problema: si realizza dunque una vera e propria “convivenza” tra i due sistemi operativi su un unico dispositivo.

Su un Nexus 7 vengono eseguite applicazioni iOS come Yelp, iTunes, iBooks e Apple Stocks: Cider è al momento ancora in fase embrionale (le applicazioni iOS, ad esempio, non possono utilizzare GPS, fotocamere, radio cellulare, Bluetooth) ma gli sviluppatori hanno espresso l’intenzione di continuare a lavorare sul progetto, anche se è molto difficile immaginare che possa un giorno uscire dai laboratori della Columbia University

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...