Android sull’81% degli smartphone, più di un terzo oltre i 5 pollici

Nuove analisi di mercato della società indipendente Canalys mostrano il quadro del settore mobile nel primo trimestre del 2014: sono stati distribuiti in commercio 279,4 milioni di smartphone globalmente, cifra che mostra una crescita del 29% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

L’81% dei dispositivi distribuiti sul mercato sono basati su Android, mentre iOS e Windows Phone hanno una quota del mercato pari al 16 e al 3%. Risulta interessante notare come sia in crescita la richiesta da parte dei consumatori per dispositivi caratterizzati da dimensioni importanti: il 34% infatti ha scelto un dispositivo con display da 5 pollici, o di dimensioni superiori.

Un mercato, quello che veniva evidenziato come phablet fino a poco tempo fa, che cresce del 369% su base annuale, anche per via dell’aumento dell’offerta da parte dei diversi produttori. Il segmento è ampiamente dominato da Samsung, ma anche altri produttori hanno contribuito alla importante crescita, fra cui citiamo Lenovo, Huawei, LG e Sony. Manca nel settore il nome di Apple.

“I consumatori si aspettano ad oggi che i dispositivi di fascia alta abbiano display di grandi dimensioni, e l’assenza di Apple in questo mercato chiaramente non sarà destinata a durare a lungo”, ha dichiarato Jessica Kwee di Canalys. “È da notare che sul 47% degli smartphone da 500$ o più si trova un display da 5″ o superiore. Del restante 53% di smartphone di fascia alta, l’87% è rappresentato da iPhone. Apple ha bisogno di uno smartphone con display più ampio per rimanere competitiva, e affronterà la questione nei prossimi mesi”.

Samsung è il produttore a vantare i volumi di vendita maggiori, con un market share del 31%, seguito da Apple che occupa il 16% del mercato. Le compagnie cinesi si dispongono in buona parte delle prime dieci posizioni della classifica con Huawei (terza), Lenovo (quarta), Xiaomi (sesta), Yulong (ottava) e ZTE (nona). La Cina è il più grande mercato di smartphone: il 35% degli smartphone distribuiti globalmente sono venduti in Cina, ovvero quasi il triplo rispetto agli Stati Uniti (12%).

Inoltre, Canalys fa notare che i produttori cinesi stanno espandendo i propri orizzonti anche fuori dai confini asiatici: ZTE, Huawei e Lenovo hanno distribuito rispettivamente il 43, 40 e 15% dei propri dispositivi fuori dalla Cina, mentre dentro i confini dello stato è ancora una volta Samsung a primeggiare, con quote pari al 18% dell’intero mercato nazionale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...